Blue Flower

 

 

Taverna: protocollo d'intesa tra il Comune e l'associazione 'Terra di Mezzo'

Si è svolto a Taverna, nei locali del Comune, l’incontro per la sigla del protocollo d’intesa tra il Comune di Taverna e l’Associazione “Terra di Mezzo”. Avvicinare la nostra cittadina al resto d’Europa, le parle del Sindaco Sebastiano Tarantino, è un obiettivo che ci siamo posti con al Delibera di Giunta Comunale n° 36 del 1 aprile 2016. Con tale atto, nell’esclusivo interesse della collettività, abbiamo posto in essere una partnership con l’Associazione “Terra di Mezzo” di Vallefiorita (CZ) che ci fornirà, per i prossimi anni, assistenza sule opportunità offerte dai programmi e dai bandi nazionali e internazionali, ai nostri giovani ed alle imprese che operano nel territorio. Gianni Paone, presidente dell’Associazione Terra di Mezzo nel ringraziare il Sindaco e l’amministrazione comunale per la sensibilità e l’interesse dimostrato ha indicato i filoni sui quali si concentrerà il partenariato tra le due organizzazioni. In particolare si offrirà l’assistenza tecnica nell’elaborazione di progetti di utilità sociale, culturale ed educativo e per la presentazione degli stessi alle autorità di riferimento; la promozione della mobilità internazionale e degli scambi interculturali attraverso i programmi rivolti ai giovani quali ad esempio Erasmus+, il Servizio Volontario Europeo, ecc.; la costruzione e la gestione di accordi di partenariato locali, regionali, nazionali e transnazionali, rappresentando il Comune di Taverna nella candidatura ai bandi Europei ritenuti strategici per la promozione e lo sviluppo dell’intera Comunità. Il Sindaco ha sottolineato l’importanza di dedicare particolare attenzione alle opportunità di mobilità internazionale in favore dei giovani non trascurando ulteriori programmi nazionali ed europei (gemellaggi, reti tra città europee, ecc.) e ancora, iniziative di progettazione partecipata (tavoli di lavoro), in favore delle imprese, delle associazioni e di tutti quei cittadini, il cui apporto di idee e proposte è fondamentale per portare la città di Taverna in Europa e che vogliono partecipare a iniziative nazionali e internazionali per lo sviluppo del nostro territorio e della Calabria. A fine incontro si è convenuto di organizzare un Infoday dedicato per sabato 23 aprile, per illustrare alla cittadina ma anche all’intero comprensorio presilano, le opportunità derivanti dal presente protocollo.

Fonte: Catanzaro Informa