Blue Flower

 

Continua l’opera di valorizzazione e promozione della lettura e del libro da parte della Biblioteca Errante e dell’amministrazione di Vallefiorita.Con le attività programmate per Venerdì 14 la Biblioteca di Vallefiorita, aderisce a Bibliopride – Giornata nazionale delle biblioteche, giunta ormai alla sua quinta edizione, indetta dall’AIB - Associazione Italiana Biblioteche e sotto gli auspici e i patrocini di CEPEL – Centro per il Libro e la Lettura. Il Bibliopride è un grande evento collettivo che in tutta Italia vede partecipare centinaia di biblioteche insieme ai propri utenti per sottolineare l’importanza della presenza delle biblioteche sul territorio.

La manifestazione, che come ogni anno si svolge sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, è stata organizzata dall’AIB con il sostegno del Centro per il Libro e la Lettura e proseguiràsino al 16 ottobre in tutta Italia.

In tutta Italia le biblioteche scendono in piazza con eventi, visite guidate, presentazione di libri, dibattiti, laboratori didattici e letture per bambini per ricordare il legame indissolubile fra le biblioteche e i cittadini, ma soprattutto per dar voce pubblica ai bibliotecari, e chiedere alle istituzioni di considerare il sistema bibliotecario nazionale come un valore aggiunto per la crescita culturale, economica e sociale del nostro Paese.

Perché se Borges s’immaginava il paradiso come un’enorme biblioteca, le nostre biblioteche in terra sono luoghi frequentati e apprezzati dai cittadini, punti vitali di ogni città, centri di formazione e aggregazione, luoghi dove c’è sempre qualcosa da imparare, soprattutto in un mondo caratterizzato dal continuo cambiamento, dove per le nuove generazioni l’informazione digitale è sempre più facile da reperire, ma non così semplice da utilizzare efficacemente.

A Vallefiorita, la Biblioteca la Biblioteca Errante è diventata sempre più negli ultimi anni un importante centro aggregativo socio-culturale, cornice elegante di eventi di vario genere e, naturalmente, luogo importante di ricerca e di incontri per gli studenti del territorio.

Motore della giornata, dell’organizzazione e dello svolgimento, saranno i ragazzi ed i bambini ed i piccoli e grandi lettori che ogni giorno animano la Biblioteca Comunale.

Il programma della giornata si aprirà proprio con una visita guidata che consentirà di conoscere a fondo tanto la biblioteca fisica quanto la biblioteca come ente con tutti i suoi servizi annessi.

Vogliamo dare l’occasione a tutti, lettori e non lettori, frequentatori di biblioteche e non, di scoprire la ricchezza della biblioteca afferma Patrizia Fulciniti, fondatrice della Biblioteca Errante. Ringraziamo il sostegno dell’assessorato alla cultura del Comune e saremo ben lieti di presentate le iniziative che caratterizzeranno l’azione della Biblioteca nei prossimi mesi. L’augurio è quello di sviluppare sempre di più e grazie al contributo ed all’impegno di tutti i volontari della biblioteca, e diffondere il piacere della lettura e, anche attraverso questa azione, estendere la cittadinanza attiva e la partecipazione.